“Non ce la faccio, Amore! Scusami!”

“Ci penso io, mamma!”

Scende dal letto, prende un pezzo di carta, lo piega un lato alla volta, colora ciascuno e lo fa piccolo piccolo. Mi apre la mano e mi dice:

“Ecco qui! Questa è la tua forza! Ora ce l’hai!”

Effettivamente, a volte,  basta poco per rialzarsi.

5 comments

  1. ToniM · 27 Days Ago

    Nei semplici gesti di un bambino può crescere una forza che da soli non riusciamo a far emergere. Esiste, come esiste la fantasia. 😊

  2. Gnoma Irma · 26 Days Ago

    Quanta dolcezza!

  3. Nico Rota · 24 Days Ago

    Si puo’ essere cio’ che siamo, soprattutto se ci ricordiamo, quando eravamo bambini, di cosa immaginavamo poter essere, questo puo’ per esempio aiutare quando ti rendi conto che sei in una gabbia creata per gli altri. Ma l’entusiasmo, almeno per me, pur vivendo a 54 anni problemi che si sommano a problemi, e’ fare una cosa alla volta che serva veramente per me. Poi mi occupo di cose che mi entusiasmano e che o mancato nella vita. Sono un artista ed un musicista mancato che poi ha fatto ingegneria perche’ la matematica e’ sicura. Ma nel frattempo suono, faccio fotografie, alcune le trasformo in arte digitale, leggo. Questo ancor oggi mi entusiasma cosi’ tanto che non ne posso fare a meno per andare avanti. http://www.numberonemusic.com/realplagio. https://www.flickr.com/gp/124095978@N05/p0y64g. Ecco per il resto me ne frego, se no ci si ammala. se no non si riesce a dare nulla agli altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...