Questioni di prospettiva

Una volta passeggiando guardavo la gente e pensavo: chissà quanto bene si sta lì dentro quelle case con le luci accese, chissà come ridono, cosa mangiano. Mi sembrava che chiunque fosse più fortunato di me, più bravo e migliore.
Aspettando l’autobus sotto la pioggia immaginavo i sedili delle macchine che passavano sulla strada e pensavo: “chissà quanto saranno comodi.”
Immaginavo il comfort come un traguardo irraggiungibile, l’amore come una fantasia delle fiabe e l’amicizia un auspicio prediletto per pochi.
È passato un po’ di tempo da allora e sono un po’ cresciuta; insieme a me anche la prospettiva da cui guardo le stesse cose. È come se fossi salita su una scala, anzi, su una torre e dall’alto guardassi lo stesso paesaggio. Nelle mani ora mi sembra di avere una lente di ingrandimento e riesco a scrutare ogni minimo dettaglio: l’unica cosa che mi sembra oggi è che da nessuna parte è meglio che a casa mia, così com’è.

7 comments

  1. Silvia · 10 Days Ago

    Quando si è molto giovani quello che si ha sembra niente…..poi si cresce 😉

    Buon fine settimana 😊

    ________________________________

  2. amleta · 10 Days Ago

    Anni fa quando ero una ragazzina guardavo fuori dalla finestra e sognavo di poter essere una mosca o una farfalla ed entrare nelle case della gente e vedere la loro vita perfetta, che non fosse come la mia appunto. Ma adesso ben so che non esiste nessuna vita perfetta in quelle case, che non c’è nessuna famiglia perfetta, però ricordo quel periodo con molta nostalgia ed era bello sognare quella cosa.

    • carolinsigna · 10 Days Ago

      È stato bellissimo si ! Anche ora sogno, però tutt’altro:-)

  3. Primula · 10 Days Ago

    Con il passare del tempo le prospettive si approfondiscono permettendo di vedere meglio “dentro” le cose.
    Mi sono ritrovata molto nelle tue riflessioni. 😊

  4. unododici · 9 Days Ago

    Ho visto un sogno crescere, e diventare grande insieme a me. Le illusioni invece sono rimaste piccole e vagano ancora nelle strade della mia perduta fanciullezza. ❤️

  5. vincenza63 · 2 Days Ago

    In parte mi ritrovo, dentro però sento ancora la voglia di osservare da lontano per non darla vinta al disincanto e al razionalismo. Sarò ingenua o sprovveduta… Vivo bene con me stessa e con gli altri. Magari devo ancora crescere… 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...