IL COMFORT

Quella sensazione di godimento, insita nella nostra natura, di cui proprio non si riesce a fare a meno. Persino nelle relazioni troppo spesso ci si incastra nell’eterno fidanzamento. Quella posizione di comodo che ci rende liberi ma non soli. Non impegnati ma nemmeno disoccupati.

Ma quanto dura? C’è un limite o si tratta solo di un eterna attesa nella speranza che arrivi qualcosa di meglio?

2 comments

  1. gaetano pesce · aprile 26, 2016

    Dura il tempo d’una assuefazione, temporalmente non quantificabile, ma la certezza è che termina.
    Ciao da Gaetano P.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...