LE BUGIE

Comode armi per cavarsela in situazioni scomode SE c’è là si riesce a cavare DOPO. Se ci si ricorda cosa si è detto in quella circostanza da lì’ a sempre, SE si riesce a mettere da parte i sensi di colpa, SE …sembra essere l’unico modo per venirne fuori.

Certo, non un ottimo compromesso e nemmeno la cosa più giusta. Forse se siamo costretti a mentire c’è qualcosa di più grande da dover risolvere o al contrario meno importante, del tutto infima.
Non sono contro le bugie. Ma quello che credo e’ che non facciano così tanto male a chi le si dice, quanto a se stessi quando ci si sente costretti a farlo.

8 comments

  1. Do · novembre 27, 2015

    concordo.

  2. Cix79 · novembre 27, 2015

    E perchè dovremmo essere costretti a mentire? Chi ci costringe?
    SE a costringerci è il nostro “io” vuol dire che si parte già da un errore commesso; così facendo su errore si aggiunge altro errore! Questa catena sinceramente a me non piace anche se qualche volta ci son cascato. Ma non piacendomi cerco di evitare!

    • carolinsigna · novembre 27, 2015

      Beh, sicuramente meglio evitare, sempre se ci si riesce:-)

  3. mitikalu · novembre 27, 2015

    La verità prima di tutto.
    Magari “detta bene”.
    Ma cmq la verità.

  4. Andrea · dicembre 6, 2015

    Vero, verissimo. Anche chi le “subisce” però, quando scopre che gli/le si è mentito, un pochino ci resta male.

  5. carolinsigna · dicembre 7, 2015

    Senz’altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...