LA FEDELTA’

fedeltà

E’ un’emozione? Una sensazione? Cos’è la fedeltà? Un patto?

Non lo so. So di certo che non è mai una cosa che si pretende ma una cosa che si regala incondizionatamente. E’ come un seme che viene piantato ogni giorno, nutrito, curato con amore e passione. Coltivando così questo frutto, senza alcuna aspettativa, per il solo gusto di vederlo trasformarsi tra le proprie mani, grazie alle proprie cure, nel proprio giardino.

L’IMPORTANZA DEL FALLIMENTO

image

Credo che la via più sicura per raggiungere il successo sia fallire tante tante volte. Altrimenti come si farebbe ad imparare? Come quando si comincia a camminare, o ad andare in bici.

Serve anche a capire per cosa siamo portati. Cosa ci riesce con più o meno facilità. O addirittura cosa sia meglio lasciar fare direttamente ad altri.

Ad ogni modo sono certa che tutto serva. Ci avvicina di più a quel che siamo, cosa vogliamo e soprattutto cosa NON VOGLIAMO. Cosa che sarebbe già grande di per se.

E se si riuscisse a prendere nel modo giusto quello che ci accade andrebbe veramente tutto solo per il meglio. Ma  non vorrei osare troppo 🙂

PUNTI DIAMETRALMENTE OPPOSTI

MICHELANGELO

Avete presente quel cerchio di Michelangelo con in mezzo l’omino? Ecco, secondo me rappresenta perfettamente ogni persona anche dal punto di vista caratteriale oltre che fisico, una sincronia e una reciprocità perfette. Un’armonia unica ed indescrivibile.

È così che mi spiego quelle persone che vanno a camminare con quei bastoncini, che vanno tanto di moda oggi giorno, per kilometri e poi si fumano un pacchetto di sigarette al giorno.

Oppure quelli che fanno bla bla bla.. se vi viene in mente qualcosa di contraddittorio che usa fare la gente o voi stessi, non esitate a fare gli esempi che vi pare.  È proprio questa la ragione: due punti diametralmente opposti, possono fare parte dello stesso cerchio, della stessa persona, della stessa personalità.

Sono le circostanze ad essere diverse e a mettere in risalto le diverse sfaccettature. Poi dipende dall’allenamento, dalla pratica e da un’infinità di altre cose. Sostanzialmente però, la stessa persona può comportarsi in modo opposto nella stessa situazione per le stesse ragioni. Non esiste un modo giusto né uno sbagliato. Forse il momento conta. Ma quello che ho capito è che siamo TUTTO. A 360 gradi, come il cerchio di Michelangelo.

L’AMICIZIA

image

Per me l’amico vero lo si riconosce quando ci si sente liberi di:

– mandarlo a quel paese

– dirgli di non rompere

– invitarlo a farsi i fatti propri

– farsi lasciare in pace

Tutto il resto è pura formalità.

La persona giusta

Ci sono tante persone: belle, simpatiche, intelligenti, per ogni gusto. C’ e’ chi è più e chi meno interessante, ricco o non troppo, chi scoreggia, si  scaccola o chi sembra impeccabile. Caratteri e taglie diverse. Ma la PERSONA GIUSTA è’ TUTT’ALTRO!

è come se fosse un’estensione di se stessi. È’ quella persona che mette in risalto i tuoi lati migliori. È’ chi ti mostra ciò che non vedi, chi ti accompagna dove non arrivi. Chi ti ama incondizionatamente. Chi ti guarda ed è’ tutto chiaro!