AMARSI TO LOVE

Oggi si chiama Maria, prima si chiamava Sofia, domani magari si chiamerà Concetta.

È l’AMORE che stai cercando in qualunque di questi personaggi.

È solo l’AMORE.

Ma sai dove lo puoi trovare?

Nel tuo cuore prima di tutto.

Quando ti guarderai allo specchio e ti dirai: TI AMO!

Arriverà anche la sua manifestazione esterna incarnata in una bella persona.

Io così l’ho cercato ed è l’unico posto in cui l’ho trovato.

So che sembra una cavolata,

Ma provaci!

È difficilissimo..

Amare gli altri è sempre molto più semplice

E anche dare le colpe, le scuse, e quant’altro

Ma vedersela da soli con sé è tutt’un’altra storia.

 

 

Today she is called Mary, previously Sofia, maybe tomorrow will be named Concetta.

It is the LOVE that you are looking for in each of these characters.

It’s just LOVE.

But do you know where you can find it?

In your heart first of all.

When you’ll look in the mirror and you will say: I LOVE YOU!

It will come also its external manifestation embodied in a beautiful person.

This is the way in which I’ve tried and it’s the only place where I found it.

I know it sounds a bullshit,

But try it!

It is very difficult ..

To love the others it is always much easier

And also to give the blame, excuses, and whatnot

But deal with it by yourself is a whole other story.

24 comments

  1. fariv66 · luglio 4, 2014

    lovely

  2. unododici · luglio 4, 2014

    In questo momento si chiama Carol. ❤ Buona giornata meravigliosa amica 🙂

    • carolinsigna · luglio 4, 2014

      woooow!!!! questa sì che è una buona giornata! Grazie!!!

  3. Silvia · luglio 4, 2014

    Si è sempre molto più esigenti e inflessibili verso se stessi. Buon fine settimana 🙂

    Date: Fri, 4 Jul 2014 08:13:22 +0000 To: silvia-1959@live.it

    • carolinsigna · luglio 4, 2014

      “Cosi’ è, se vi pare”, diceva qualcuno. Buon weekend a te! 🙂

  4. tuttattorto · luglio 4, 2014

    Ciao e grazie per aver apprezzato il mio blog 🙂

  5. Monique · luglio 4, 2014

    Condivido in pieno! Se non ti ami tu per prima come e perchè potrebbero farlo gli altri? Carinissima l’immagine 🙂

    • carolinsigna · luglio 4, 2014

      oooh! che bello sentire qualcuno che mi capisce! Grazie! la caricatura del bacio di klimt pensavo rendesse l’idea 🙂

  6. Do · luglio 4, 2014

    Carol, spesso parli con parole tue, attingendo a tradizione millenarie e, contemporaneamente, alle più moderne scoperte delle neuroscienze e della psicologia comportamentale…

    Mi chiedo: sei semplicemente dotata dalla natura o dietro ci sono degli studi?

    P.S.
    Il post è un distillato di verità 😀

  7. newwhitebear · luglio 4, 2014

    Amare un altro o amre se stessi non è esattamente la stessa cosa. E’ sempre amore ma da due punti di vista differenti.

    • carolinsigna · luglio 6, 2014

      Senz’altro..sono d’accordo sui due punti di vista differenti, ma l’amore sempre amore è… e credo che per poterlo provare, dare sia necessario sentirlo,.. per se stessi in primis anche se spesso sembra difficile

  8. gaetano pesce · luglio 4, 2014

    Ciao Carol,
    Mi sono preso giusto due settimane di stacco con mia moglie i bimbi e sono in Toscana.
    Hai tanto ragione, l’amore è in te, in nessun,altro posto. Quando non ci amiamo? Bisogna ridare un senso al termine amore, perché lo si usa in modo quasi obbligato e non appropriato alla giusta condizione.
    Un abbraccio da Gaetano.

    • carolinsigna · luglio 6, 2014

      Stupenda la Toscana! Sono felice per voi! Grazie, Gaetano per condividere il mio pensiero! 🙂

  9. bigetto · luglio 5, 2014

    stamattina parlavo con una amica. Mi diceva : che fatica amare completamente ! sono d’accordo con lei….. perche’ sforzarsi…..non basta volere bene ?…. lo stesso verso se stessi… mi voglio bene ed a volte mi odio…. normale…

    • carolinsigna · luglio 6, 2014

      ti odi perchè ti ami.. altrimenti non sentiresti nulla.. saresti del tutto indifferente… volersi bene, amare, va bene tutto.. nemmeno io sò esattamente dove finisca l’uno ed inizi l’altra,.. tant’è che gli inglesi per ogni evenienza dicono I love you … quello su cui volevo far riflettere è amare Chi? Se stessi prima di tutto! in qualunque modo lo si faccia.. anche odiandosi va bene..a volte:-)

  10. The Butcher · luglio 6, 2014

    Il testo dice il vero. E’ molto difficile vedersela con se stessi ma con gli altri, anche se si possono trovare qualche difficoltà, è tutta un’altra storia.

    • carolinsigna · luglio 6, 2014

      con gli altri sì, sarà anche tutta un’altra storia, ma non risolve quella con noi stessi 🙂

  11. altrove76 · luglio 7, 2014

    A.mare se stessi, prima di tutto.
    Arduo fardello da conquistare ogni giorno. Poi se capita, e non è nemmeno tanto sicuro, riesci ad amare anche qualcun altro. Non per forza uno alla volta, ma tant’è…
    Intanto amo me!!!

    Scopro il tuo blog solo grazie al tuo cenno. Grazie davvero, Piacevole Creatura.

  12. altrove76 · luglio 7, 2014

    A.mare se stessi, prima di tutto.
    Arduo fardello da conquistare ogni giorno. Poi se capita, e non è nemmeno tanto sicuro, riesci ad amare anche qualcun altro. Non per forza uno alla volta, ma tant’è…
    Intanto amo me!!!

    ► Scopro il tuo blog solo grazie al tuo cenno. Grazie davvero, Piacevole Creatura 🙂

  13. marapasetti · agosto 14, 2014

    Condivido queste riflessioni, tuttavia è faticoso amarsi per chi non è stato amato fin da subito. C’è una frase di Danilo Dolci che spiega benissimo l’importanza della relazione affettiva:” Ciascuno cresce solo se sognato” cioè se lui è parte del sogno di qualcuno! Queste parole le porto sempre con me e, sì, può funzionare anche richiamando in sè il ricordo di un amore così.Dunque si parta da noi!

    • carolinsigna · agosto 20, 2014

      Si possono trovare scuse ovunque… Ma almeno prima proviamoci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...