Torino 2014 – Salone internazionale del Libro

Torino 2014

Mi aspettavo tutt’altro. Fortuna che una volta perso l’entusiasmo, all’osteria Mezzaluna ho incontrato Renato Collodoro.. un vero scrittore, con cui ho avuto modo di fare una piacevole chiacchierata, come quelle che si facevano una volta in queste occasioni… senza vendere nè comprare.. scambiando solo idee, parole, passione..e libri, che mi hanno piacevolmente fatto compagnia nel lungo viaggio di ritorno.

18 comments

  1. Diego · maggio 11, 2014

    Sei rimasta delusa? Come mai?

    • carolinsigna · maggio 11, 2014

      era solo un grande negozio, con grandi marchi. nient’altro.

      • ClaudioMCap · maggio 12, 2014

        Se ne evince che, da ventisei anni a questa parte, non è cambiato affatto 🙂

      • carolinsigna · maggio 12, 2014

        hahaha.. per me era la prima volta.. ma anche l’ultima mi sa 🙂

      • ClaudioMCap · maggio 12, 2014

        Sono manifestazioni che interessano quasi soltanto gli addetti ai lavori: principalmente gli editori e gli autori. Il gemellaggio con la Buchmesse di Francoforte non cambierà le cose, anzi.
        Se mai tornerai a Torino, dedica il tuo tempo alle cose che veramente meritano: i musei (Egizio, del Cinema nella Mole antonelliana, delle Arti Orientali), i capolavori dell’architettura barocca, la buona cucina… 😉

      • carolinsigna · maggio 12, 2014

        Wow, Grazie! Lo farò senz’altro! Buona giornata!

  2. Monique · maggio 11, 2014

    Bella esperienza la chiacchierata con lo scrittore! Solo per questo, allora, ne è valsa la pena 🙂

    • carolinsigna · maggio 12, 2014

      Per questo senz’altro.. bastava andare direttamente in Osteria però..:-)

  3. zuccazoe · maggio 11, 2014

    Ti sei portata a casa qualcosa di importante.

  4. elinepal · maggio 11, 2014

    Peccato, ma poi qualcuno di interessante in queste occasioni si incontra sempre.

    • carolinsigna · maggio 12, 2014

      mah.. dipende da chi ti conosce già.. 🙂 pochi sono quelli interessati agli sconosciuti

    • carolinsigna · maggio 12, 2014

      wow! essere in cima alla tua classifica mi gratifica! 🙂

  5. gaetano pesce · maggio 12, 2014

    visto che vivo a Torino non si può non andare; l’uomo è cultura,ha sete di conoscenza e toccanodo più rami; es . mi piace la meccanica ma faccio l’infermiere di area critica . Ma Ok non voglio annoiarti con i miei esempi. I tedeschi dicono : Alles gute . Ciao

  6. malaklove · maggio 13, 2014

    DOLCE SERATA & GRAZIE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...